Posted by Angela Keck from Ancestry in Miscellaneous

Project Idea: Photos


5 Aug 2010

2 Comments

Project Idea:  Photos

If you’re looking for inspiration to get started uploading photos, and adding family stories to your family tree here is an idea to get you started.

Think of a family member and something you associate with that person, it could be all the cars your grandfather ever owned, or different jobs/careers he held, etc.  It can honestly be anything at all!  Let’s take the car idea as an example.  Sit down with your grandfather, or another family member and make a list of all the automobiles your grandfather ever owned.  If you have photographs of the actual cars, that’s great!  If not, simply do a Google search for the make and model of the car you’re looking for and find an image that way.  Create an album of all the images you acquire.

In your interview with your grandfather, you will undoubtedly uncover some stories that you can also share on your family tree.  What car did he drive to pick your grandmother up for their first date?  Where did they go?  What was the first brand new car he ever bought for himself?  How much did he pay for it?

Share all these photographs, and stories that go with them on your Mundia family tree.  Be sure to tag your grandfather, and anyone else in the photos, and invite them to come and check the photos and the stories out on Mundia!

 

Other ideas:

Favorite family recipes

Family pets

Family vacations

Family homes

Family weddings

The list is endless, make your own list and share it here!

Start your own photo and story sharing project on Mundia now!


2 Comments


1

Kurt

20 Nov 2014
at 7:29 pm

rafael / Gente na boa o filme e excelente acebai de chegar da estreia com meu amigo e simplesmente excelentes otimos graficos e uma qualidade 3d imensa parabens para o pessoal do blog fizeram uma execelente descrie7ao dos personagens e da historia =D

report comment


2

Hadeel

20 Nov 2014
at 7:33 pm

Seth e8 evidente che non ti sei ben inafmroto sull’argomento, quando sei in coda con l’auto non solo entrano tantissimi inquinanti ma non escono fuori se tieni i finestrini chiusi quindi si concentrano all’interno. Ti riporto un pezzo di uno studio al riguardo:Una doppia conferma arriva da Michael Chertok e colleghi del New South Wales Health di Sidney (emanazione del Ministero della Salute), in un articolo pubblicato sulla rivista Health Promotion Journal of Australia che studia e confronta l’esposizione agli inquinanti atmosferici di lavoratori che si muovono in auto, treno, bus, bicicletta ed a piedi in Sidney:1) L’esposizione agli inquinanti atmosferici e8 molto pif9 alta all’interno delle auto rispetto all’esterno (l’auto, tra tutti i mezzi studiati, e8 risultato quello che espone alla massima concentrazione di inquinanti; questo fatto e8 gie0 ben noto in letteratura);2) I ciclisti (ed anche i pedoni) sono esposti a livelli molto inferiori di benzene rispetto agli occupanti delle auto e livelli decisamente inferiori di biossido d’azoto rispetto agli occupanti dei bus.I volontari che si sono sottoposti all’analisi hanno percorso il tragitto casa-lavoro (almeno 30 minuti al giorno) con il loro mezzo abituale per due distinte settimane.In media i partecipanti che hanno utilizzato l’auto hanno viaggiato 403 minuti/settimana, quelli che hanno utilizzato il bus 276 minuti/settimana, i pendolari in treno 331 minuti/settimana, i ciclisti 351 minuti/settimana ed i pedoni 299 minuti/settimana.Riportiamo di seguito i risultati principali ottenuti dall’analisi dei campioni (medie geometriche), limitandoci all’inquinante benzene in quanto componente pif9 significativo (e pif9 pericoloso) della ricerca: Benzene (ppb)Auto 12.29Bus 6.94Bicicletta 6.17Treno 3.77Pedone 5.70Gli autori concludono che l’utilizzo di sistemi su rotaia (treno) e sistemi che stimolano l’attivite0 fisica (ciclisti e pedoni) risultano valide alternative all’utilizzo dell’auto per ridurre l’esposizione personale agli inquinanti (BTEX in particolare).Ma soprattutto concludono che nel programma 25ennale elaborato dal Governo del North South Wales (Action for Air, air quality management plan) sono state incluse strategie per ridurre l’utilizzo delle auto.Per quanto riguarda Corso Italia in 5 minuti ti assicuro che riesco a farlo, a volte ho preso il tempo, certo se prendo troppi rossi non ci riesco ma moderando la velocite0 e accelerando quando serve a seconda di com’e8 il semaforo pif9 avanti spesso riesco ad evitarli. Margari un giorno faccio un video eheh

report comment


Leave a comment

Your email is for verification and will not be published.



Comment